Site Loader
un nuovo capodanno

Gennaio e la mia prima goffissima volta sugli sci mi sembrano davvero quasi ieri. Mi sento ancora pregustare ad alta voce un succoso anno di viaggi mentre attraverso in macchina Italia, Svizzera, Austria e Germania. Siamo al cinque di gennaio con già quattro paesi toccati nel 2020: una partenza simulata e interrotta dopo due mesi scarsi. Posticipata a oggi, un mercoledì di luglio, che mi sembra quasi un nuovo capodanno. Questo spazio che prende forma, un’estate che sa di un infinito gennaio e un eterno settembre (meno che per i trentacinque gradi!), i mesi dove tutto ricomincia.

Viaggi cancellati, niente vacanze e una mole di tempo libero che è piovuta addosso a molti di noi con la forza di un monsone, lasciandoci fradici e frastornati. E poi maggio e le riaperture, giugno e gli aerei che tornano a spiccare il volo, luglio e le città ancora povere di turisti. Di solito a giugno mi regalo un viaggio in Sardegna, un assaggio delle prime note d’estate, quelle di accordo, con pochi ascoltatori in un teatro ancora vuoto. Quest’anno il viaggio, insieme a tanti altri piani, ho dovuto rimandarlo a luglio, ma lo scenario è lo stesso e il sipario non è ancora spalancato.

Mi sento molto privilegiata però a poter riassumere tutto questo con le parole Tiziano Terzani : “Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il problema è saperla riconoscere e a volte non è facile. La mia, per esempio, aveva tutta l’aria di essere una maledizione”. La mia buona occasione è stata innanzitutto imparare ad essere spodestata del controllo, cambiare piano e con esso punto di vista. Un buon proposito che va contro la logica dei buoni propositi perché non era in programma, ma assolutamente necessario. È con questo spirito che mi propongo di accogliervi in questo spazio, che probabilmente non sarebbe ancora qui se in questi mesi i piani fossero andati come previsto a gennaio.

Che sia un buon, nuovo capodanno!

Annalisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Hi, I’m Annalisa

Content writer and storyteller, I write about travel and lifestyle

Fill the mug with new stories

Follow me on Instagram

Follow